Legislazioni cantonali

I Cantoni applicano le disposizioni della legislazione federale ma possono anche adottare atti normativi propri. Ad esempio, la legge federale sui prodotti del tabacco e sulle sigarette elettroniche (art. 22) e la legge federale concernente la protezione contro il fumo passivo (art. 4) stabiliscono in modo chiaro che i Cantoni possono emanare disposizioni più severe rispetto a quelle della Confederazione, in particolare per quanto concerne la pubblicità, la promozione e la sponsorizzazione per i prodotti del tabacco e le sigarette elettroniche, e la protezione contro il fumo passivo.

La portata delle disposizioni cantonali varia notevolmente. In alcuni casi formano un atto normativo a parte, riservato alla protezione dal fumo passivo, ma più sovente sono integrate nelle leggi cantonali sul commercio e l’industria. Di solito, anche i divieti pubblicitari che vanno oltre quelli stabiliti a livello federale sono sanciti nelle leggi cantonali sul commercio o in quelle di sanità pubblica. In alcuni casi le disposizioni figurano anche nella Costituzione cantonale. In qualche raro Cantone, le disposizioni che vanno oltre quelle sancite dalla legislazione federale sono definite solo a livello di ordinanza.

» Per una panoramica delle leggi e delle ordinanze cantonali

 

Protezione contro il fumo passivo

La legge federale concernente la protezione contro il fumo passivo stabilisce i requisiti minimi in vigore a livello nazionale. Essa concede due importanti eccezioni al settore della ristorazione, ossia:

  • interi locali fumatori con una superficie totale non superiore a 80 m2; e
  • sale fumatori con servizio (i cosiddetti «fumoirs»).

Diversi Cantoni hanno abolito una o entrambe queste eccezioni, come si può vedere nella carta.

La nuova legge sui prodotti del tabacco entrerà in vigore (probabilmente nel 2024) assieme a una revisione della legge federale concernente la protezione contro il fumo passivo. Questa estenderà le disposizioni federali sul fumo passivo anche alle sigarette elettroniche.

 

Divieto di pubblicità, di promozione e di sponsorizzazione

In attesa dell’entrata in vigore della nuova legge sui prodotti del tabacco, in molti Cantoni vigono diverse restrizioni più estese in merito alla pubblicità in questo settore.

Quando entreranno in vigore la nuova legge sui prodotti del tabacco (probabilmente nel 2024/25) e le disposizioni previste dall’iniziativa «Giovani senza tabacco» che è stata accolta in votazione popolare, la legislazione federale raggiungerà o andrà oltre le attuali normative cantonali più severe. Le disposizioni si applicheranno anche alle sigarette elettroniche.

 

Divieto di vendita ai minorenni

La nuova legge sui prodotti del tabacco introdurrà per la prima volta a livello nazionale il divieto di vendere prodotti del tabacco e sigarette elettroniche a persone minorenni. Fino all’entrata in vigore della legge (probabilmente nel 2024) continueranno ad essere applicati i divieti cantonali.

 

AT Svizzera, aprile 2022